Eletta deputata alle elezioni politiche del 2013 della XVII legislatura della Repubblica Italiana nella circoscrizione Piemonte 2 per il Movimento 5 Stelle.

Componente della I Commissione (Affari Costituzionali, della Presidenza del Consiglio e Interni) dove per oltre un anno è stata capogruppo, fa parte del Comitato permanente per i Pareri, della Giunta per le Elezioni e della Commissione Parlamentare di Inchiesta sul fenomeno delle Mafie e sulle altre associazioni criminali, anche straniere. a giugno 2014 si candida come vicecapogruppo vicario del movimento alla camera ottenendo al primo turno solo 10 voti.

Il 21 ottobre 2014 è votata come vicecapogruppo vicario alla Camera del gruppo parlamentare Movimento 5 Stelle ottenendo al ballottaggio 42 voti contro i 33 del deputato dialogante Massimo Artini mentre 6 voti a vicenda alle colleghe Giulia Grillo e Francesca Businarolo al primo turno.

Dal 9 febbraio 2015 è ufficiosamente capogruppo e portavoce del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati, subentrando a Andrea Cecconi del quale era vicecapogruppo vicario. Alessio Villarosa, precedentemente capogruppo, mantiene ufficialmente l’incarico di presidente del gruppo Movimento 5 Stelle mantenuto per motivi tecnici dovuti all’organizzazione parlamentare fino al 25 marzo 2015 quando sarà sostituito dal suo successore Federico D’Incà, già capogruppo ufficioso dopo Villarosa.