Home / Gli attivisti / l MoVimento 5 Stelle Cuneo è attrezzato per il consiglio comunale di Gennaio.

l MoVimento 5 Stelle Cuneo è attrezzato per il consiglio comunale di Gennaio.

Foto:cuneodice.it

Ritorna il consiglio comunale, per la prima volta in questo nuovo anno, e siamo attrezzati per questo importante appuntamento. Siamo lieti, come di consueto, di anticipare ai cittadini i temi di cui ci andremo ad occupare in questa occasione.

Per prima cosa non possiamo non tornare sulla questione, ormai grottesca, che ha assunto la vertenza relativa alla ferrovia Cuneo Mondovì. E’ curioso vedere come l’ordine del giorno presentato dalla maggioranza comunale volto a favorire il ripristino al traffico merci sulla linea ferroviaria sia uguale a quello che presentammo lo scorso consiglio comunale di Dicembre, tolto un piccolo riferimento alla ben nota opera che non passa per la nostra provincia, un rimando fuori tema con il resto del testo! 

Evidentemente per la maggioranza quell’opera è come la maionese, va bene su tutto, persino sul gelato. Vedremo di migliorare il testo presentato dalla maggioranza con proposte adeguate e a tema ma certamente, cari lettori, diffidate dalle imitazioni e non scordatevi di chi ha sempre sostenuto, sin dall’inizio, la riattivazione della linea ferroviaria Cuneo Mondovì, come il M5S Cuneo. 

In secondo luogo, le vicende legate al Cuneo Calcio si sono fatte sempre più pressanti, si susseguono problemi uno dietro l’altro e si è avuta non una ma ben tre commissioni schierate per sentire un progetto di un eventuale stadio per il Cuneo quando le fondamenta per la sua eventuale realizzazione sono, a dir poco, scarsamente solide. 

Crediamo che non solo i tifosi ma tutti i cuneesi abbiano il diritto di sapere ed essere informati al meglio su questa vicenda e quindi noi, MoVimento 5 Stelle Cuneo, abbiamo il dovere di interrogare l’attuale amministrazione comunale su questa situazione che rischia di avere risvolti molto seri, non solo dal punto di vista sportivo ma anche di tutte le persone che lavorano per la società.

Pensare al Cuneo calcio come ad un semplice affare privato sarebbe un errore perchè è , assieme al Granda Volley, la società sportiva più importante della città e quindi è una questione che può e deve investire anche l’amministrazione comunale, che come minimo deve prendersi le sue responsabilità e fare chiarezza, in primo luogo sugli attuali dirigenti della società ed ai tifosi.

Accanto a questo tema, non ci dimentichiamo del valore della solidarietà tra comuni e non ci siamo scordati della tragedia del ponte Morandi che vide decine di vittime e centinaia di persone colpite tra sfollati e le imprese. Lo scorso anno il Comune, tramite una nostra mozione, si impegnò a effettuare una raccolta fondi in favore delle persone  e delle imprese colpite da questa disgrazia e adesso è arrivato il momento di chiedere conto di questo impegno che il Comune si era assunto.

Ci auguriamo che questi temi sollevati da noi, MoVimento 5 Stelle Cuneo, siano interessanti per i cittadini e vi diamo appuntamento in consiglio la prossima settimana, il 28 e 29 Gennaio e, per chi non potesse esserci di persona, ricordiamo la diretta in streaming online. 

Ricordiamo inoltre che potete incontrarci sabato 26 pomeriggio al nostro banchetto in centro città. Per qualunque cosa da segnalare, domande, curiosità o anche solo per chi volesse conoscerci meglio, potete scriverci, cari lettori,  a  postmaster@cuneo5stelle.it.

Lorenzo Pallavicini per il MoVimento 5 Stelle Cuneo

x

Vedi anche

Il MoVimento 5 Stelle Cuneo invita la cittadinanza alla presentazione del programma per le Regionali 2019 “10 passi per il Piemonte”.

CondividiFacebookTwitterLinkedin Apri il programma “Dieci passi per il Piemonte” Il MoVimento 5 Stelle di Cuneo è lieto di invitare la cittadinanza e gli organi di informazione Domenica 31 Marzo alle ore 21 presso la sala Falco della provincia di Cuneo, ...

Questo sito e gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie tecnici e di profilazione,   necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Privacy-Cookie Policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy-Cookie Policy

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.