Home / M5S Piemonte / NUOVA LEGGE SULLA VALORIZZAZIONE E LO SVILUPPO DELLA MONTAGNA: CON IL M5S SI GARANTISCONO I LIVELLI ESSENZIALI DI SERVIZI PUBBLICI NELLE AREE MONTANE

NUOVA LEGGE SULLA VALORIZZAZIONE E LO SVILUPPO DELLA MONTAGNA: CON IL M5S SI GARANTISCONO I LIVELLI ESSENZIALI DI SERVIZI PUBBLICI NELLE AREE MONTANE

Le aree montane piemontesi avranno da oggi, a pochi giorni dalla chiusura dell’attività del Consiglio, una nuova legge con il contributo fondamentale del MoVimento 5 Stelle.
Pur non esente da criticità, in primis la non incisività sui problemi di funzionamento delle unioni di comuni, siamo riusciti ad indirizzare il dibattito verso i nostri obiettivi attraverso una pressante attività emendativa.
Per ridare dignità alle aree montane piemontesi abbiamo spinto perchè si lavorasse per la qualità della vita di chi nelle aree montane vive, individuando i livelli essenziali di servizi pubblici, includendo temi fondamentali quali il presidio sanitario e socio assistenziale, le politiche per la famiglia, i trasporti pubblici, la connettività internet a banda ultralarga. E’ stato approvato infatti l’emendamento a prima firma Campo che impegna la giunta ad individuare i criteri e a valutare i suddetti livelli essenziali.
Un ulteriore risultato é costituito dall’inserimento del principio della sostenibilità ambientale degli interventi di sviluppo e valorizzazione e dal coordinamento tra le politiche settoriali regionali con le iniziative e progettualità delle comunità locali rappresentate dalle unioni montane.
Gruppo Consiliare M5S Piemonte

L’articolo NUOVA LEGGE SULLA VALORIZZAZIONE E LO SVILUPPO DELLA MONTAGNA: CON IL M5S SI GARANTISCONO I LIVELLI ESSENZIALI DI SERVIZI PUBBLICI NELLE AREE MONTANE proviene da MoVimento 5 Stelle Piemonte.

Source: M5S Piemonte

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Vedi anche

Racconigi, partiti i lavori per riaprire il parco. Promessa mantenuta

CondividiFacebookTwitterLinkedinIniziati martedì 21 maggio puntuali alle 08.30 i lavori per riaprire il Parco del Castello di Racconigi (CN) che consentono di restituire ai Piemontesi e non solo quello che era stato eletto il parco più bello d’Italia. La ditta incaricata ...

Questo sito e gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie tecnici e di profilazione,   necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Privacy-Cookie Policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy-Cookie Policy

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.