Home / Gli attivisti / Il MoVimento 5 Stelle Cuneo ritiene il Blockchain come una nuova frontiera per le produzioni agroalimentari, per una maggiore sicurezza e tracciabilità della qualità agricola.

Il MoVimento 5 Stelle Cuneo ritiene il Blockchain come una nuova frontiera per le produzioni agroalimentari, per una maggiore sicurezza e tracciabilità della qualità agricola.

Foto: Culture Nutrition

La tracciabilità delle nostre produzioni agroalimentari è uno dei pilastri su cui fondare una politica di sviluppo di questo settore che soffre da tempo la concorrenza, sleale, di alcune produzioni le quali cammuffano i nostri prodotti originali, causando così un fenomeno tristemente noto come Italian Sounding, ovvero la produzione di merce contraffatta che simula i prodotti italiani. L’Italia è tra i paesi al mondo più colpiti da questo problema che ci fa perdere miliardi di euro ogni anno che finiscono nelle tasche di produttori di merce falsa e non sicura, anche dal punto di vista sanitario e alimentare.

Con lo sviluppo delle nuove tecnologie, diventa una bella opportunità l’usare la tecnologia al servizio della tracciabilità alimentare e per questo riteniamo che il blockchain possa rappresentare una nuova frontiera per la nostra agricoltura, al fine di garantire al consumatore la certezza di avere un prodotto fresco, genuino ed autentico e al produttore agricolo nostrano una adeguata tutela del suo lavoro. Nella nuova legge quadro sull’agricoltura è stato, almeno in parte, recepito il concetto del blockchain, grazie al lavoro del MoVimento 5 Stelle regionale.

L’informatica, si sa, non è materia semplice da spiegare ma se dovessimo riassumere, in modo estremamente semplice, cosa sia il bloockchain, potremmo dire che è in sostanza un codice identificativo che in un unico contenitore può riassumere tutte le informazioni riguardo ad una determinata produzione, dal luogo alla data, al tipo di coltura e di prodotti usati.

I regimi di qualità a livello regionale, va ricordato, sono volontari e non obbligatori ma se si riuscisse, tramite un sostegno robusto alla pratica del blockchain, ad incentivare i nostri produttori agricoli ad usare questo sistema in modo da aumentare le loro garanzie sulla merce, si potrebbe dare un colpo vincente contro la contraffazione dei nostri prodotti agroalimentari.

Inoltre, non va dimenticata l’importanza dell’igiene alimentare delle produzioni agricole, dove si hanno spesso importazioni nel nostro paese di prodotti i quali possono essere stati trattati con prodotti chimici non conformi alle norme europee o persino dannosi per la salute. Tramite una tracciabilità digitale come quella del blokcchain si può cercare di evitare dei rischi per la salute dei consumatori.

Per questo come MoVimento 5 Stelle Cuneo sosteniamo con decisione l’applicazione di questo strumento per aumentare la tracciabilità del nostro sistema agroalimentare e la sua accessibilità, considerato che una delle chiavi per rilanciare la nostra economia sta anche nell’investire in sviluppo e nuove tecnologie.

Mauro Campo e Lorenzo Pallavicini per il MoVimento 5 Stelle Cuneo

 

x

Vedi anche

ASTI-CUNEO al CIPE come da programma

CondividiFacebookTwitterLinkedinÈ giunta ieri sera al CIPE (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica) sotto forma di informativa, lo sblocco del cantiere dell’autostrada Asti – Cuneo, come promesso dal Ministro Toninelli durante la visita al cantiere poche settimane fa. L’approvazione del piano ...

Questo sito e gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie tecnici e di profilazione,   necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Privacy-Cookie Policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy-Cookie Policy

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.