Ultime Notizie
Home / Archivi Tag: #trasporti

Archivi Tag: #trasporti

Ora e sempre NO TAV!

I parlamentari cuneesi due anni fa erano compatti per riforme costituzionali che personalmente trovavo e trovo surreali. Oggi gli amministratori cuneesi sono compatti per un opera altrettanto surreale: il Tav Torino Lione. Per anni è mancato il CUP dell’opera (quello che avrebbe concesso la tracciabilità dei flussi finanziari dell’opera) e …

Continua.....

TAV, M5S: PIAZZA VA RISPETTATA. ANCHE SE POLITICIZZATA. PER NOI TAV RIMANE PROGETTO VECCHIO, COSTOSO E DANNOSO. IN ATTESA DI COSTI BENEFICI MANIFESTAZIONE NO TAV L’8 DICEMBRE”

Ogni manifestazione civile va sempre rispettata. Ed il gioco della politica prevede anche che alle manifestazioni aderiscano anche forze politiche, a volte cavalcandole portando bus di persone, a volte strumentalizzandole. In tutte le manifestazioni ci sono però cittadini che genuinamente portano proposte e proteste legittime. Anche noi come gruppo regionale …

Continua.....

Avviato l’iter per la revoca della concessione ad Autostrade per l’Italia

di Giuseppe Conte Ieri il Governo, tramite la competente Direzione del Ministero delle Infrastrutture, ha formalmente inoltrato a “Autostrade per l’Italia” la lettera di contestazione che avvia la procedura di caducazione della concessione. Il Governo contesta al concessionario che aveva l’obbligo di curare la manutenzione ordinaria e straordinaria dell’autostrada A10, …

Continua.....

IN ATTESA DELLA CIRCONVALLAZIONE DI DEMONTE, LA REGIONE SI IMPEGNA A MONITORARE L’ARIA E  TUTELARE SALUTE DEI CITTADINI

Finalmente anche il Consiglio Regionale ha preso consapevolezza della difficile situazione ambientale di Demonte impegnandosi ad intervenire. Questo territorio, in attesa della famosa circonvallazione, subisce da più di 20 anni un carico di traffico pesante in continua crescita per l’aumento notevole dei mezzi in transito per lo stabilimento delle acque minerali Sant’Anna …

Continua.....

DADONE – CAMPO (M5S): “INCONTRO AL MINISTERO DEI TRASPORTI, ABBIAMO PORTATO I PRINCIPALI DOSSIER DELLA GRANDA: A33, TENDA BIS E CUNEO – NIZZA”

Mercoledì 18 luglio, abbiamo incontrato in via informale il Ministro delle Infrastrutture e Trasporti Toninelli per un focus sulle principali questioni della provincia di Cuneo che da anni stiamo attentamente seguendo a tutti i livelli. Questa attività ha già portato ad una chiara presa di posizione del ministero circa la …

Continua.....

ASTI – ALBA, VALETTI – MIGHETTI – CAMPO (M5S): “BENE IL PROGETTO MA LA REGIONE DIMENTICA LA VALLE BELBO. NECESSARIO UN BUS INTEGRATO CON IL TRENO FRA ALBA E CASTAGNOLE”

Bene la stima economica per riaprire la Asti-Alba: 50 milioni di cui 25 per l’elettrificazione. E’ un primo passo nella giusta direzione ma i progetti di Balocco escludono il ramo Castagnole–Alessandria tagliando quindi un’importante fetta di Territorio (Nizza, Canelli e l’intera Valle Belbo).  Nel frattempo però è necessario garantire un servizio bus …

Continua.....

GRANDI OPERE E SFRUTTAMENTO DEL TERRITORIO HANNO MESSO GIA’ IN GINOCCHIO IL PAESE ALLONTANANDO ELETTORI DALLE FORZE POLITICHE CHE LE SOSTENGONO. FORZA ITALIA E RUFFINO SI AGGIORNINO

Forza Italia, nella persona della neo deputata Ruffino, conferma la sua difficoltà ad immaginare percorsi di sviluppo e crescita senza cementificazione e devastazione del territorio. Il  modello di liberismo senza freni, di sfruttamento delle risorse, di economia delle opere faraoniche come il TAV è finito e se ne sono accorti …

Continua.....

MACCHINISTA STREMATO, TURNI E CONDIZIONI DI LAVORO FERROVIERI INADEGUATE. A PAGARE I TAGLI ALLE FERROVIE SONO I LAVORATORI E I VIAGGIATORI. ITALIA DEVE INVERTIRE LA ROTTA

Il fatto di cronaca relativo al treno lanciato  in corsa per oltre 25 km da Sant’Antonino a Bussoleno in Val di Susa, con il macchinista stremato dal lavoro e incapace di rendersene conto, è un monito che deve fare riflettere l’Italia sullo stato delle proprie ferrovie. Il ferroviere, probabilmente stanco …

Continua.....

TRASPORTI, I CONSUMATORI BOCCIANO TRENITALIA E REGIONE PIEMONTE. NEI NUOVI CONTRATTI NECESSARIE CLAUSOLE SUI DISSERVIZI

Gravi carenze su puntualità e sicurezza nel servizio offerto da Trenitalia in Piemonte. E la Regione Piemonte resta a guardare non avendo mai inserito nei vari contratti di servizio il rispetto dei diritti minimi dei passeggeri. E’ quanto emerso oggi al convegno “Trasporto ferroviario regionale: il passeggero diventa protagonista” promosso …

Continua.....

Contratto di governo: I legali No Tav confermano che non sono previste penali per la rinuncia al progetto

Laura Castelli ha confermato il NO alla TAV Torino-Lione nel contratto di governo MoVimento 5 stelle-Lega. Così recita il contratto: “Con riguardo alla Linea ad Alta Velocità Torino-Lione, ci impegniamo ridiscuterne integralmente il progetto nell’applicazione dell’accordo tra Italia e Francia” Questa frase, cosi come scritta, rende più forte la nostra …

Continua.....

PROPOSTA DI LEGGE PER RIAPRIRE LE LINEE FERROVIARIE SOSPESE IN PIEMONTE. DOPO COTA E CHIAMPARINO, VERSO UN PIEMONTE CARBON FREE NEL TRASPORTO PERSONE E MERCI

Depositata oggi in Consiglio regionale la proposta di legge, a prima firma Valetti, “Disposizioni per la tutela, la valorizzazione e il pieno impiego della rete ferroviaria regionale”. Un intervento mirato alla riapertura di numerose linee sospese in Piemonte (il 25% della rete regionale è stato privato di servizi passeggeri nel …

Continua.....

TRENI SOPPRESSI, IL REPORT DETTAGLIATO SOLO AI DIPENDENTI MA NON AI VIAGGIATORI. EMERGENZA NEVE DOPO UNA SPOLVERATA: ENNESIMA VERGOGNA

Il report dettagliato dei tagli alle linee ferroviarie per oggi 1 marzo è disponibile per i dipendenti dell’azienda (foto in allegato) mentre ai pendolari vengono comunicate solo le linee “sopravvissute” in uno stringato comunicato sul sito. In questo modo l’azienda gioca con la comunicazione per non ammettere il disastro, lasciando …

Continua.....

I pendolari…e a chi interessano? A noi!

Nel Consiglio comunale di Gennaio u.s. abbiamo presentato un ordine del giorno volto a consentire al comitato pendolari della linea ferroviaria Cuneo-Torino di poter interloquire con l’amministrazione e di essere ascoltati in occasione di un prossimo incontro con l’Assessore regionale ai trasporti. Tale nostra proposta inizialmente è stata accolta dal …

Continua.....

TRASPORTO FERROVIARIO PIEMONTESE IN CONDIZIONI ALLARMANTI. APPROVATO ALL’UNANIMITA’ ODG M5S PER TAVOLO PERMANENTE FRA REGIONE E RFI SU PROBLEMI RETE E SANZIONI PER I DISSERVIZI

  Tutti d’accordo. Maggioranza e opposizione convergono sulla problematica sollevata dal Movimento 5 Stelle sul trasporto ferroviario piemontese: linee da manutenere, convogli fermi per il freddo e il maltempo, ore d’attesa per i pendolari, linee chiuse e programmazione assente meritano soluzioni urgenti. Tali gravi problemi, ormai noti a tutti i …

Continua.....

Questo sito e gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie tecnici e di profilazione,   necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Privacy-Cookie Policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy-Cookie Policy

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.